Dischi e partizioni

Questa sezione fornisce delle istruzioni sulla gestione di dischi e dispositivi come i dischi rimovibili.

Controllare lo spazio libero e usato

Per controllare la quantità di spazio libero e usato sul proprio computer, su un dispositivo rimovibile e sul proprio file system, procedere come segue:

  1. Scegliere RisorseComputer,

  2. Selezionare il dispositivo desiderato e fare clic col tasto destro del mouse su di esso,

  3. Selezionare Proprietà.

Viene visualizzato un grafico a torta a due colori che indica lo spazio libero e usato per il particolare dispositivo.

La parte di colore blu indica lo spazio libero, quella gialla lo spazio usato. Sulla destra del grafico è presente un legenda indicante la quantità esatta di spazio libero e usato.

[Nota]

Per conoscere la quantità di spazio libero e usato di un dispositivo rimovibile come un CD/DVD-ROM o una chiavetta USB, è prima necessario montare tale dispositivo.

Analisi avanzata

Per un'analisi più accurata del file system, è possibile usare Analizzatore di utilizzo del disco. Per avviare Analizzatore di utilizzo del disco, scegliere ApplicazioniAccessoriAnalizzatore di utilizzo del disco oppure da un terminale (ApplicazioniAccessoriTerminale) digitare baobab e premere Invio.

Per analizzare tutto il file system, premere, dalla barra degli strumenti, Scansione file system oppure, per analizzare solo la cartella home, premere Scansione Home.

Per maggiori informazioni a riguardo, consultare il manuale di Analizzatore di utilizzo del disco.

Partizionare un dispositivo

Per partizionare un disco con Ubuntu, sia un disco fisso che un dispositivo rimovibile, è necessario il programma Editor di partizioni per GNOME.

Per installare Editor di partizioni per GNOME, installare il pacchetto gparted (consultare Aggiungere applicazioni).

Per avviare Editor di partizioni per GNOME, scegliere SistemaAmministrazioneEditor di partizioni per GNOME oppure da un terminale (ApplicazioniAccessoriTerminale) digitare gksudo gparted e premere Invio.

Liberare spazio in una partizione

Per creare una nuova partizione all'interno di un dispositivo già partizionato, per prima cosa è necessario ridimensionare la partizione. Se è già disponibile dello spazio libero, passare alla la sezione chiamata «Creare una nuova partizione».

  1. Avviare Editor di partizioni per GNOME.

  2. Selezionare il dispositivo da partizionare dall'elenco a discesa nella parte in alto a destra della finestra.

  3. Appare un elenco di partizioni. Selezionare la partizione desiderata e scegliere PartizioneSmonta.

  4. Per ridimensionare la partizione, scegliere Ridimensiona/Sposta. Viene mostrata la finestra di dialogo Ridimensiona/Sposta. È possibile usare il controllo di selezione Spazio libero dopo (MB) per scegliere quanto spazio liberare dopo questa partizione, oppure Spazio libero prima (MB) per liberare spazio prima di questa partizione. In alternativa, è possibile usare il controllo scorrevole per regolare la dimensione della partizione.

  5. Per applicare le modifiche, fare clic su Ridimensiona/Sposta.

Creare una nuova partizione

Per creare una nuova partizione:

  1. Selezionare il dispositivo da partizionare dall'elenco a discesa nella parte in alto a destra della finestra.

  2. Appare un elenco di partizioni. Selezionare quella chiamata non allocato e fare clic su Nuovo.

  3. Dall'elenco a discesa File system scegliere il tipo di file system desiderato e fare clic su Aggiungi.

  4. Per applicare tutte le modifiche fatte, fare clic su Applica.

Formattare una partizione

Per formattare una partizione in Ubuntu, è necessario il programma Editor di partizioni per GNOME.

Per installare Editor di partizioni per GNOME, installare il pacchetto gparted (consultare Aggiungere applicazioni).

Per avviare Editor di partizioni per GNOME, scegliere SistemaAmministrazioneEditor di partizioni per GNOME oppure da un terminale (ApplicazioniAccessoriTerminale) digitare gksudo gparted e premere Invio.

Per formattare una partizione, procedere come segue:

  1. Avviare Editor di partizioni per GNOME.

  2. Selezionare il dispositivo da partizionare dall'elenco a discesa nella parte in alto a destra della finestra.

  3. Appare un elenco di partizioni. Selezionare la partizione desiderata e scegliere PartizioneSmonta.

  4. Selezionare la partizione da formattare, scegliere PartizioneFormatta come e selezionare il tipo di file system con cui formattare la partizione.

  5. Per applicare tutte le modifiche fatte, fare clic su Applica.

[Avvertimento]

Premendo Applica, tutti i file presenti nella partizione saranno persi per sempre.

Cosa significa formattare?

Formattare un disco fisso, un dispositivo o una partizione significa preparare quel dispositivo per essere usato per salvare dati.

L'operazione di formattare un disco fisso o una partizione implica l'applicazione di uno specifico formato a quel dispositivo: questo formato è il file system.

Quando si compra un disco, solitamente non è formattato e non è possibile utilizzarlo per salvare dati. Quando viene formattato, è possibile notare che lo spazio libero disponibile è inferiore alla dimensione originale. Questo è dovuto dal fatto che una parte dello spazio è utilizzata per poter rendere il dispositivo utilizzabile: questo spazio è occupato dal file system.

Cos'è un file system?

Il file system è un meccanismo con cui i file sono archiviati e organizzati su un dispositivo di archiviazione come un disco fisso, ed è una parte importante di un sistema operativo. Senza un file system, accedere e salvare file sarebbe impossibile.

Esistono diversi tipi di file system, i più comuni sono:

  • Ext2/Ext3: sono usati spesso nei sistemi operativi GNU/Linux. Ubuntu utilizza ext3 come file system predefinito.

  • FAT16, FAT32: questi sono file system Microsoft presenti nei vecchi computer. Se si desidera condividere dati tra due computer, è utile scegliere il file system FAT32.

  • NTFS: è il nuovo file system di Microsoft Windows, utilizzato in modo predefinito nelle nuove versioni di Windows.

  • HFS: è il file system predefinito di Macintosh.

Cos'è una partizione?

Una partizione è un metodo per dividere un dispositivo fisico, come un disco fisso, in diversi dispositivi logici.

Ogni dispositivo logico è visto dal sistema operativo come un dispositivo distinto e viene trattato come un disco indipendente.

Partizionare un disco fisso può essere fatto per diversi motivi:

  • Per recuperare spazio libero;

  • Per installare diversi sistemi operativi;

  • Per organizzare meglio i dati sul disco fisso.

Montare e smontare dispositivi

Per informazioni su come montare e smontare un dispositivo, consultare Usare supporti rimovibili

Prestare attenzione nella rimozione di un dispositivo: smontarlo sempre per evitare la perdita di dati. Se viene rimosso un dispositivo senza prima smontarlo, si riceverà un messaggio indicante come smontarlo correttamente.